Flusso di bonifica e smaltimento

Quando un veicolo fuori uso giunge presso il nostro impianto viene sottoposto ad un trattamento professionale di bonifica che prevede innanzitutto la messa in sicurezza del veicolo per evitare la dispersione di liquidi inquinanti per l’ambiente e successivamente la bonifica vera e propria attraverso cui il veicolo viene privato di tutti i suoi componenti che verranno destinati al riuso (pezzi di ricambio, carburante) al recupero e  al riciclaggio (materiali ferrosi e non, alluminio, vetro, plastica, pneumatici, catalizzatori…) oppure allo smaltimento nel caso di rifiuti non recuperabili. Infine si procederà alla riduzione volumetrica della scocca.

Per effettuare queste operazioni nella massima sicurezza e nel pieno rispetto dell’ambiente, l’azienda è dotata di:

  •       una stazione di bonifica completa, con l’aggiunta di un neutralizzatore per gli airbags, attrezzature mobili per il recupero dei gas freon dall’impianto di condizionamento, cesoia elettro-idraulica per la rimozione dei           catalizzatori ed attrezzatura tagliavetro;
  •       un impianto per il recupero e la bonifica del gpl/metano
  •       un caricatore semovente per la movimentazione dei veicoli fuori uso
  •       una pressa per la riduzione volumetrica
  •       gruppo di stoccaggio oli esausti (composto da n. 2 serbatoi da 30.000 litri);